news

Parquet sopra pavimento per rivestire vecchie pavimentazioni

Il legno è un materiale intramontabile, sempre in voga, conferisce calore alla casa, un aspetto elegante e ricercato, sia esso adottato come rivestimento, pavimento, per la creazione di mobili di arredo e complementi di vario genere. Pavimentare l’ambiente domestico con il parquet è una scelta importante perché attribuisce allo spazio un carattere esclusivo e richiede un investimento maggiore rispetto ad un altro genere di rivestimento.

La ragione economica ha spinto negli ultimi anni diversi proprietari di nuove costruzioni, o d’immobili da ristrutturare, a scegliere materiali ceramici che, seppur belli esteticamente e resistenti, attribuiscono all’ambiente un aspetto completamente diverso rispetto a quello magari desiderato.

Si sceglie spesso di rivestire di legno solo la zona notte così da rendere più calda l’atmosfera per quelle camere preposte al relax, in più assaporare la morbidezza del materiale, camminando scalzi.

Diffuso è il pensiero di un materiale che si usura facilmente a contatto con l’acqua, che si graffia semplicemente con tacchi di scarpe o oggetti contundenti, insomma un tipo di rivestimento da non inserire in spazi funzionali come la cucina o bagni. Il parquet è un materiale che va conosciuto in tutte le sue qualità, va scelto tra i diversi tipi diffusi in commercio secondo le esigenze personali e funzionali, in base alle caratteristiche spaziali, al sottofondo, all’aspetto economico.

Occorre dunque rivolgersi ad aziende specializzate nel settore senza rinunciare a priori all’inserimento di questo composto, confrontarsi con tecnici preparati sull’argomento per ricevere informazioni e delucidazioni sui vantaggi che il materiale può offrire, consigli per eseguire una buona manutenzione ordinaria e straordinaria, su come far durare a lungo il prodotto.